GTA-Expert Forum: Attentato a Parigi - GTA-Expert Forum

Salta al contenuto

  • (4 Pagine)
  • +
  • « Primo
  • 2
  • 3
  • 4
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Attentato a Parigi

#61 L'utente è offline   Arcash 

  • Boss
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 10034
  • Iscritto il: 12/04/13
  • ID PSN:lobanbre
  • ID Social Club:_BigArcash_
  • Provenienza:Sardegna
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 22 novembre 2015 - 04:53

Visualizza MessaggiKubo, il 22 novembre 2015 - 01:02 ha detto:

io credo che a loro interessi solo spaventare la gente, far vedere di cosa sono capaci.
hanno scelto solo le capitali poi, parigi, roma, washington, bruxelles...
sta di fatto che secondo me lascerenno passare mesi prima di rifare casino, in modo che le persone in generale si "dimentichino" di quello che è accaduto e così facendo prendono tutti alla sprovvista.

Quoto, un altro attacco ora sarebbe troppo stupido perfino per questi individui...
Is the Karma, amigo.

Immagine Postata
- Only Skrillex & Machete -
0

#62 L'utente è offline   njko98 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1018
  • Iscritto il: 08/11/13
  • ID PSN:nokiaermejo2010
  • ID Social Club:njko98
  • Provenienza:Roma
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 22 novembre 2015 - 14:27

In questa settimana a Roma ci sono stati più o meno una ventina di "allarmi bomba".
Spero vivamente non sia la storia di "al lupo, al lupo"...
0

#63 L'utente è offline   Kubo 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4773
  • Iscritto il: 27/12/10
  • ID Social Club:_Kubo_
  • Provenienza:Italia-Sardegna
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 24 novembre 2015 - 21:40

http://www.repubblic...lider=128033107

0

#64 L'utente è offline   Enib 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 6445
  • Iscritto il: 13/07/06
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 25 novembre 2015 - 09:03

Da quanto letto li hanno anche avvertiti, certo potevano essere più permissivi ma le regole sono regole...
Se non sono sconfinati nella no-fly zone allora sono dei coglioni a rischiare una guerra in questa situazione già tesa
0

#65 L'utente è offline   Lian 

  • Esecutore
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 5694
  • Iscritto il: 08/09/10
  • ID PSN:Recycled82
  • Provenienza:Capo Nord
  • GTA Preferito:GTA IV

Inviato il 25 novembre 2015 - 17:50

russia non ci pensa manco due secondi,sposta le navi taglia i viveri e poi...penso tabula rasa...

edit:se succede a noi,andiamo con le orecchie basse a chiedere scusa e gli ripaghiamo pure il missile.. italia è un coniglio che gioca a fare il lupo.

Messaggio modificato da Lian il 25 novembre 2015 - 17:51

0

#66 L'utente è offline   andriese 

  • Boss
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 10864
  • Iscritto il: 02/11/11
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 novembre 2015 - 00:14

quando difronte hai il rischio di scatenare un putiferio di livello mondiale, sarebbe la scelta migliore.

a prescindere dal fatto che uno scontro Italia - Russia sarebbe senza storia
TENENTE DELLA CREW

Posted Image



Posted Image
0

#67 L'utente è offline   Lian 

  • Esecutore
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 5694
  • Iscritto il: 08/09/10
  • ID PSN:Recycled82
  • Provenienza:Capo Nord
  • GTA Preferito:GTA IV

Inviato il 26 novembre 2015 - 00:55

Io mi riferivo uno scontro Italia Turchia.
Non ci sono molti stati dove usciremo vincitori 1vs1...Forse contro Malta.
0

#68 L'utente è offline   Saint Jake 

  • Boss
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 10887
  • Iscritto il: 30/03/09
  • Provenienza:The Glitch City
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 novembre 2015 - 02:14

Visualizza MessaggiLian, il 26 November 2015 - 00:55 ha detto:

Non ci sono molti stati dove usciremo vincitori 1vs1...

Mi sa che ci stai sottovalutando un po' troppo :asd:
/
"Alme Sol, curru nitido diem qui promis et celas aliusque et idem nasceris, possis nihil urbe Roma visere maius"

/
0

#69 L'utente è offline   Kubo 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4773
  • Iscritto il: 27/12/10
  • ID Social Club:_Kubo_
  • Provenienza:Italia-Sardegna
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 novembre 2015 - 02:37

Visualizza MessaggiLian, il 26 novembre 2015 - 00:55 ha detto:

Non ci sono molti stati dove usciremo vincitori 1vs1

Contro i pinguini al polo nord, forse riusciamo a pareggiare.

0

#70 L'utente è offline   andriese 

  • Boss
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 10864
  • Iscritto il: 02/11/11
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 novembre 2015 - 13:17

è da x fisso
TENENTE DELLA CREW

Posted Image



Posted Image
0

#71 L'utente è offline   Enib 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 6445
  • Iscritto il: 13/07/06
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 novembre 2015 - 13:18

Nato vs resto del mondo vincerebbe la nato, gli americani sono troppo superiori come mezzi (F22 Raptor, B2 Spirit, AH-64 Apache, M1 Abrams, portaerei nucleari, scudi antimissili) anche se sicuramente in un tale conflitto i primi infami a lanciare missili nucleari sarebbero i russi
0

#72 L'utente è offline   njko98 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1018
  • Iscritto il: 08/11/13
  • ID PSN:nokiaermejo2010
  • ID Social Club:njko98
  • Provenienza:Roma
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 novembre 2015 - 15:50

Visualizza MessaggiKubo, il 24 novembre 2015 - 21:40 ha detto:



Date il benvenuto alla nuova capitale Russa, Ankara.


Putin>Qualsiasi politico italiano.
0

#73 L'utente è offline   Enib 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 6445
  • Iscritto il: 13/07/06
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 novembre 2015 - 18:21

Massì tanto in russia si sta bene, c'è solo "leggermente" meno democrazia che qui. Ogni tanto sparisce qualche giornalista dell'opposizione ma cosa vuoi che sia. L'omosessualità è praticamente illegale, cose tranquille.
0

#74 L'utente è offline   Saint Jake 

  • Boss
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 10887
  • Iscritto il: 30/03/09
  • Provenienza:The Glitch City
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 27 novembre 2015 - 18:49

Visualizza MessaggiEnib, il 27 November 2015 - 18:21 ha detto:

Massì tanto in russia si sta bene, c'è solo "leggermente" meno democrazia che qui. Ogni tanto sparisce qualche giornalista dell'opposizione ma cosa vuoi che sia. L'omosessualità è praticamente illegale, cose tranquille.

E' così che si mantengono l'ORDINE e il decoro.
Tra libertà e sicurezza, una persona assennata sa bene quale scegliere.
/
"Alme Sol, curru nitido diem qui promis et celas aliusque et idem nasceris, possis nihil urbe Roma visere maius"

/
0

#75 L'utente è offline   njko98 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1018
  • Iscritto il: 08/11/13
  • ID PSN:nokiaermejo2010
  • ID Social Club:njko98
  • Provenienza:Roma
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 novembre 2015 - 20:27

Visualizza MessaggiEnib, il 27 novembre 2015 - 18:21 ha detto:

Massì tanto in russia si sta bene, c'è solo "leggermente" meno democrazia che qui. Ogni tanto sparisce qualche giornalista dell'opposizione ma cosa vuoi che sia. L'omosessualità è praticamente illegale, cose tranquille.


Putin è salito al potere nel 1999, ti dico alcuni cambiamenti dal 99 ad oggi
Nel 1999 la Russia versava in condizioni disastrose, ora invece è tornata a ruggire
Il PIL del 99 era di 195 miliardi, oggi è di 1860 miliardi, con Putin il PIL è quasi Decuplicato, 10 volte tanto, non so se mi spiego (per farti capire il PIL italiano cresce dello 0.1, 0.2% all'anno quando cresce, Putin ha aumentato il PIL della propria nazione del 1000%)
Il PIL pro capite era di 1.398 dollari al mese, ora di 12.300
Il debito pubblico prima era il 78% del PIL, ora il 13%
Le riserve auree prima erano di 12 miliardi di dollari, ora di 511 miliardi, fai tu due conti di quanto siano aumentate
0

#76 L'utente è offline   vincent83 

  • Sicario
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1535
  • Iscritto il: 19/10/13
  • ID PSN:bicenz
  • ID Social Club:bbi_52
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 novembre 2015 - 23:13

Sì ma il PIL della Russia e tutte le altre cose che sono migliorate in Russia non sono dovute certo alla repressione dell'opposizione o degli omosessuali :asd: Voglio dire, si può far ripartire l'economia di un paese anche senza comprometterne la democrazia... io pure sono convinto che la libertà a tutti i costi non sia un valore assoluto e che sicuramente la sicurezza sia più importante soprattutto quando si parla di monitoraggio, a me per esempio della privacy non me ne frega nulla e ben venga se intercettano le chat della ps4 come stanno dicendo ultimamente nei notiziari. Se vengono usate dai terroristi per organizzarsi mi va benissimo che spulcino dappertutto, la privacy è una cosa ampiamenta sopravvalutata visto che a meno che sei un personaggio in vista a nessuno frega nulla dei tuoi dati (tranne alle aziende ma vabbè, questo è un altro discorso) e non credo che i servizi di intelligence vadano a vendere foto private ai giornali scandalistici o a informare l'algida se a te piace di più il cornetto o il magnum :asd:

Occhio però a non supportare la soppressione di libertà a caso che nulla hanno a che vedere con la sicurezza, finchè i gay non andranno a farsi esplodere in nome dell'omosessualità Putin non potrà mai starmi simpatico. Poi chissà, magari ha anche un fondamento l'immagine che gli stanno dando del capo di stato più badass del mondo e sicuramente in quel caso non si può non apprezzare il piglio deciso contro il terrorismo che sembra mancare ai governi occidentali. Ma il problema è quello, finchè siamo in balia di un'informazione che, ufficiale o meno, sembra sempre raccontare le cose più per "fare audience" o per tirare acqua al mulino della fazione politica/sociale di riferimento io aspetterei ad affidarmi a chicchessia. Della serie, molta gente in questi ultimi tempi sembra pensare che a sconfiggere il terrorismo saranno Putin perchè ha visto i meme su facebook che lo dipingono come il nuovo chuck norris, e Anonymous: che per carità, non mi sembra animato da cattive intenzioni ma ricordiamoci sempre cheè un'entità inafferrabile che addirittura può essere falsificata da chiunque (visto che non esiste un riferimento, non un nome non una sede... niente) quindi qualsiasi hacker può dire di essere uno di Anonymous e fare il pifferaio magico. Anzi per quel che ne sa mediamente la gente di informatica, praticamente chiunque di noi per il solo fatto di essere capaci di registrarsi a un forum e postare dei messaggi può dire "eh sai io sono uno di anonymous ne capisco di compiuters" :lol:

Tutto questo per dire, tornando all'argomento principale del topic, occhio a non farsi condizionare e a non concentrarsi sugli specchietti per le allodole che sempre più spesso vengono sventolati davanti all'opinione pubblica. Pure quello della religione è un discorso sopravvalutato: sicuramente in quella islamica c'è una percentuale molto maggiore di persone che hanno idee assurde, ma semplicemente perchè per vari motivi la nostra civiltà è molto più laica. Tant'è vero che anche le persone religiose da noi sono cattolici per modo di dire e anzi le persone molto religiose spesso e volentieri vengono bollate come maniaci o mezzi ritardati :asd: Questo perchè TUTTE le religioni, essendo più che altro codici di comportamento ideati per le società di due/tre millenni fa risultano incompatibili con i valori e i comportamenti delle società di oggi ;)

Morale della favola, secondo me lo stesso ISIS usa la religione come paravento e come arma di propaganda per la sua manovalanza (che ricordiamolo, racchiude reietti e scarti umani tanto presi dal Medio Oriente quanto dall'Europa, i cosiddetti foreign fighters) i quali probabilmente a meno che non siano veramente all'ultimo gradino della scala cerebrale sanno benissimo che l'islam e la shaarja sono soltanto le parole d'ordine da ripetere a pappagallo mentre le motivazioni sono esclusivamente economiche e di controllo del territorio: in poche parole, all'ISIS interessano i pozzi di petrolio e i giacimenti di gas così come ai governi occidentali e alla Russia... il fantomatico "scontro di civiltà" serve solo ad aizzare le masse che, per ignoranza superficialità o abitudine, le vedono come un motivo più logico per supportare bombardamenti e massacri vari.

Come dice giustamente Gino, nessuno sarà mai disposto ad ammettere apertamente che pagare la benzina un po' di meno vale il prezzo di migliaia o milioni di vite umane... mentre se si tratta di sterminare gli "infedeli immorali e avidi che impoveriscono il resto del mondo" da una parte o gli "arretrati pazzoidi pericolosi che vogliono farci tornare al medioevo" dall'altra tutti sono pronti a stringersi intorno ai rispettivi governi. Poi vabbè mettiamoci pure che, come apertamente ammesso da Hilary Clinton, noi occidentali siamo così furbi da armare i ribelli nelle zone calde per fare il lavoro sporco e poi pretendere che si accontentino e stiano buoni... ma il punto è che il succo della questione sta sempre nei rapporti di potere, e non certo nella gente comune per quanto possa avere una cultura completamente diversa dalla nostra. Sono straconvinto che alla gente comune in America non frega nulla di esportare in tutto il mondo il MacDonald, le gare di magliette bagnate e il superbowl... e allo stesso modo non credo proprio che al musulmano medio gliene freghi nulla di esportare il burqa in occidente o che tutto il mondo si metta a pregare Allah rivolgendosi verso la Mecca :asd:

Messaggio modificato da vincent83 il 27 novembre 2015 - 23:17

0

#77 L'utente è offline   Kubo 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4773
  • Iscritto il: 27/12/10
  • ID Social Club:_Kubo_
  • Provenienza:Italia-Sardegna
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 27 novembre 2015 - 23:15

Visualizza MessaggiSaint Jake, il 27 novembre 2015 - 18:49 ha detto:

E' così che si mantengono l'ORDINE e il decoro.
Tra libertà e sicurezza, una persona assennata sa bene quale scegliere.

quoto.

0

  • (4 Pagine)
  • +
  • « Primo
  • 2
  • 3
  • 4
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi