GTA-Expert Forum: [Sondaggio] Fascia di età giocatori. - GTA-Expert Forum

Salta al contenuto

  • (3 Pagine)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

[Sondaggio] Fascia di età giocatori. W Striscia!

Discussione: Fascia di età (93 utenti hanno votato questo sondaggio)

In quale vi posizionate?

  1. 2-17 (21 voti [22.58%])

    Percentuale di voto: 22.58%

  2. 18-30 (50 voti [53.76%])

    Percentuale di voto: 53.76%

  3. 31-50 (22 voti [23.66%])

    Percentuale di voto: 23.66%

  4. 51+ (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voto: 0.00%

Voto I visitatori non possono votare

#21 L'utente è offline   kappler70 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1382
  • Iscritto il: 09/10/13
  • ID PSN:PS4 - Elenco account in firma
  • Provenienza:Vittorio Veneto TV
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 26 gennaio 2015 - 12:05

Ho quasi 45 anni e spesso mi trovo con un 47enne in freemode per farci missioni in coop.
Sull'informazione in Italia non voglio nemmeno spendere una parola tanto è deviata, fuorviante e tutt'altro che libera.
Ho giocato a tutti i GTA e ora secondo i dotti esperti giornalisti dovrei avere 20 ergastoli da tanta gente che dovrei avere ammazzato e investito ormai.
Invece sono tranquillissimo e ogni tanto supervisiono pure mio figlio di 5 anni quando ha voglia di farsi una garetta in solitario. Gioca pure a Red Dead Redemption perché adora "cavallare" (verbo cavalcare da lui ri-elaborato) ed esplorare la mappa a cavallo. Quindi la violenza di un gioco dipende anche dalla violenza che ognuno ha dentro di noi e dell'approccio che ognuno ha verso quel gioco. Non sparerebbe ad un animale mai, nemmeno virtuale. Però riconosce la bellezza dei paesaggi e ne resta affascinato. Quindi perché vietargli una bella esperienza? Ovvio, sorvegliandolo e spiegandogli le cose, accendere la play e lasciarlo là senza supervisionarlo è da incoscienti ma lo stesso dicasi per la televisione in generale.
Reputo il videogioco una delle forme artistiche contemporanee. Non ha nulla da invidiare ad un'opera cinematografica oramai. Ci lavorano centinaia di persone, orchestre per la parte musicale e potrei continuare a elencarne le virtuosità.
Solo la gente ignorante può denigrare un simile prodotto.
Pur di scrivere e avere visibilità i pseudo-giornalisti da strapazzo vanno a colpire il prodotto che fa tendenza.
Ecco perché non leggo più i giornali e non guardo l'informazione in TV, perché lontana anni luce da qualsiasi concetto di obiettività.
Qualcuno customizza le auto io gli account. ID PSN e ID ROCKSTAR SOCIAL CLUB (sono uguali)

kappler70 (il mio primo account - 1slot Harleysta - 2slot Me stesso)
Frank__Martin (The Transporter)
Jay_Kay_70 (Leader dei Jamiroquai - crew Jamiroquai Crew)
Miss__Eva (Donna ricca e di classe - crew Fashion Girls)
The_Joker_70 (Joker) Mad_Max_1970 (Mad Max)
Harry_Callaghan (il mitico Ispettore)
Sgt_Baracus_70 (A-Team) Barack__Obama_61 (Il presidente USA)
Cordell_Walker70 (Texas Ranger)
Bo_Duke_70 ; Luke_Duke_70 (I cugini di Hazzard)
Machete_Cortez_0 (Machete Cortez) il mitico Danny Trejo nel film Machete
Walter__White_BB (il celeberrimo Walter White di Breaking Bad)
Jesse_Pinkman_70 (il socio di Mr White) work in progress
John_Wick_70 (Keanu Reeves nel Baba Yaga del suo mitico film) work in progress
0

#22 L'utente è offline   PorcoAlato 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1468
  • Iscritto il: 06/10/13
  • Gamertag:JonnyPig
  • ID Social Club:JonnyPig
  • Provenienza:Spaghetti City
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 gennaio 2015 - 14:41

Visualizza Messaggikappler70, il 26 gennaio 2015 - 12:05 ha detto:

Ho quasi 45 anni e spesso mi trovo con un 47enne in freemode per farci missioni in coop.
Sull'informazione in Italia non voglio nemmeno spendere una parola tanto è deviata, fuorviante e tutt'altro che libera.
Ho giocato a tutti i GTA e ora secondo i dotti esperti giornalisti dovrei avere 20 ergastoli da tanta gente che dovrei avere ammazzato e investito ormai.
Invece sono tranquillissimo e ogni tanto supervisiono pure mio figlio di 5 anni quando ha voglia di farsi una garetta in solitario. Gioca pure a Red Dead Redemption perché adora "cavallare" (verbo cavalcare da lui ri-elaborato) ed esplorare la mappa a cavallo. Quindi la violenza di un gioco dipende anche dalla violenza che ognuno ha dentro di noi e dell'approccio che ognuno ha verso quel gioco. Non sparerebbe ad un animale mai, nemmeno virtuale. Però riconosce la bellezza dei paesaggi e ne resta affascinato. Quindi perché vietargli una bella esperienza? Ovvio, sorvegliandolo e spiegandogli le cose, accendere la play e lasciarlo là senza supervisionarlo è da incoscienti ma lo stesso dicasi per la televisione in generale.
Reputo il videogioco una delle forme artistiche contemporanee. Non ha nulla da invidiare ad un'opera cinematografica oramai. Ci lavorano centinaia di persone, orchestre per la parte musicale e potrei continuare a elencarne le virtuosità.
Solo la gente ignorante può denigrare un simile prodotto.
Pur di scrivere e avere visibilità i pseudo-giornalisti da strapazzo vanno a colpire il prodotto che fa tendenza.
Ecco perché non leggo più i giornali e non guardo l'informazione in TV, perché lontana anni luce da qualsiasi concetto di obiettività.

10 minuti di applausi. Stima.

ID RGSC : JonnyPig ID XBoxlive : JonnyPig Rank GTA Online : CUOZ

" We're the Brews Sporting Anti-Swastika Tattoos "

"SOLO NEMICI"
0

#23 L'utente è offline   vincent83 

  • Sicario
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1535
  • Iscritto il: 19/10/13
  • ID PSN:bicenz
  • ID Social Club:bbi_52
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 26 gennaio 2015 - 15:11

Visualizza Messaggikappler70, il 26 gennaio 2015 - 12:05 ha detto:

Pur di scrivere e avere visibilità i pseudo-giornalisti da strapazzo vanno a colpire il prodotto che fa tendenza.
Ecco perché non leggo più i giornali e non guardo l'informazione in TV, perché lontana anni luce da qualsiasi concetto di obiettività.


Vorrei aprire un piccolo OT anche se rimane comunque in tema, visto che si parla anche più genericamente di messaggi (dis)educativi verso i più giovani: straquoto la prima frase ma la seconda fino a un certo punto, o meglio da un certo punto in poi. Sono d'accordo che giornali e tv siano molto lontani dal dare informazioni sempre corrette ed obiettive, ma credo che sia sbagliato eliminarli completamente visto che le alternative sono due: campare nella più totale ignoranza oppure affidarsi all'informazione su internet che ha imparato alla grande la lezione di mamma tv e papà giornale.

Striscia la notizia in questo senso è il capostipite di tanta controinformazione che oggi infesta il web di bufale, analisi raffazzonate, soluzioni semplici a problemi complessi che si propongono come panacea di tutti i mali e che invece coprono tutt'altro genere di interessi: il ridurre la comunicazione a tormentoni e battute denigratorie, l'accanirsi su determinati obiettivi da smascherare e sbugiardare (solitamente pesci piccoli) ignorandone totalmente altri (solitamente i pesci grossi o i propri compagni di merende) è quello che ha sempre fatto Antonio Ricci con striscia e appresso a lui sono venuti prima altri programmi simili come Le Iene e poi la galassia di siti, blog e sitarelli apparentemente "dalla parte della ggente" ma accomunati dalle solite premesse che stanno dietro all'informazione ufficiale: vendere tanto e pilotare l'opinione pubblica secondo gli interessi della propria lobby di riferimento ;)

Quindi anche se pensate che da una parte ci siano le falsità e dall'altra le verità che nessuno vi vuole svelare e che invece vanno condivise assolutamente, leggete TUTTO visto che il proprio nemico va conosciuto. Ma se accettate un umile consiglio, andate oltre: leggete tutto e non credete aprioristicamente a nulla, confrontate le varie fonti e fatevi una vostra opinione. La verità probabilmentr non la scoprirete comunque, ma almeno avrete sentito tutte le campane e non soltanto quella che suona più vicina al vostro punto di vista ;)

Messaggio modificato da vincent83 il 26 gennaio 2015 - 15:14

0

#24 L'utente è offline   Rico Tubbs 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3168
  • Iscritto il: 19/03/11
  • Provenienza:Malpensa
  • GTA Preferito:GTA: VCS

Inviato il 26 gennaio 2015 - 18:29

Visualizza Messaggikappler70, il 26 gennaio 2015 - 12:05 ha detto:

Ho quasi 45 anni e spesso mi trovo con un 47enne in freemode per farci missioni in coop.
Sull'informazione in Italia non voglio nemmeno spendere una parola tanto è deviata, fuorviante e tutt'altro che libera.
Ho giocato a tutti i GTA e ora secondo i dotti esperti giornalisti dovrei avere 20 ergastoli da tanta gente che dovrei avere ammazzato e investito ormai.
Invece sono tranquillissimo e ogni tanto supervisiono pure mio figlio di 5 anni quando ha voglia di farsi una garetta in solitario. Gioca pure a Red Dead Redemption perché adora "cavallare" (verbo cavalcare da lui ri-elaborato) ed esplorare la mappa a cavallo. Quindi la violenza di un gioco dipende anche dalla violenza che ognuno ha dentro di noi e dell'approccio che ognuno ha verso quel gioco. Non sparerebbe ad un animale mai, nemmeno virtuale. Però riconosce la bellezza dei paesaggi e ne resta affascinato. Quindi perché vietargli una bella esperienza? Ovvio, sorvegliandolo e spiegandogli le cose, accendere la play e lasciarlo là senza supervisionarlo è da incoscienti ma lo stesso dicasi per la televisione in generale.
Reputo il videogioco una delle forme artistiche contemporanee. Non ha nulla da invidiare ad un'opera cinematografica oramai. Ci lavorano centinaia di persone, orchestre per la parte musicale e potrei continuare a elencarne le virtuosità.
Solo la gente ignorante può denigrare un simile prodotto.
Pur di scrivere e avere visibilità i pseudo-giornalisti da strapazzo vanno a colpire il prodotto che fa tendenza.
Ecco perché non leggo più i giornali e non guardo l'informazione in TV, perché lontana anni luce da qualsiasi concetto di obiettività.

Sottoscrivo anche le virgole!
Sia per quanto riguarda l'educazione dei figli e l'approccio spontaneamente pacifico che hanno verso un bel videogioco, sia per quanto riguarda l'informazione che spesso è in mano a giornalisti zerbinati che pur di infastidire qualcuno, scriverebbero che la rosa del Milan è più forte e competitiva di quella di Juve e Roma.

...ops, è successo veramente!? :huh:
Rico Immagine Postata Spaturno 1 Immagine Postata Tequila

Immagine Postata
Immagine Postata
0

#25 L'utente è offline   Fonzie 

  • Teppista
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 235
  • Iscritto il: 03/08/13
  • Provenienza:pistoia
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 26 gennaio 2015 - 19:33

momento momento momento momento momento !!!!!

Prima fanno un servizio contro i giochi violenti (mostrando solo gta 5 nelle immagini per di piu censurate in un modo ridicolo) eppoiiiiiii cosa succede?? ai nuovi mostri mostrano una con le t****e di fuori in un orario sbagliatissimo e senza censuraaa? mavvafanculo (mi spiace era da dire)
La Firma non deve superare i 600 pixel di larghezza, i 250 pixel di altezza e i 90KB di peso.

[img] http://www.gta5stats.com/players/small/banditkeith98.jpg [/img] [IMG]file:///C:/Documents%20and%20Settings/User/Desktop/gif/moto%20usa.gif
0

#26 L'utente è offline   vincent83 

  • Sicario
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1535
  • Iscritto il: 19/10/13
  • ID PSN:bicenz
  • ID Social Club:bbi_52
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 26 gennaio 2015 - 20:36

Vogliamo parlare di tutti i film violenti o che hanno come protagonisti criminali o malfattori di vario tipo? Quando uscì la serie di Romanzo Criminale a Roma ci fu un'impennata di risse e microcriminalità... e non solo tra i minorenni, anzi :lol: nessuno vuole censurare o limitare capolavori come scarface, gomorra, il padrino ecc e quelli provocano un'istinto di emulazione ancora maggiore, anche perchè non c'è l'interattività che in un videogioco consente di soddisfare, anche se virtualmente, la "voglia di crimine" che sale vedendo i cosiddetti cattivi esempi.

Che poi, se mi consentite una piccola provocazione: se i modelli di comportamento proposti dalla tv e dai media in genere sono ritenuti sani (arrivismo, ipocrisia, omologazione alla massa mantenendo il proprio individualismo sfrenato ed egoista) preferisco mille volte un modello dichiaratamente e palesemente insano piuttosto che i loro "consigli per gli acquisti" che si tramutano in "consigli per il proprio stile di vita"... E non parlo solo delle pubblicità ma di un'intero sistema che subdolamente instilla valori ed ambizioni totalmente sballate: detta in parole povere, una tv che mi riempie di reality e vuole convincermi che ognuno DEBBA avere il suo quarto d'ora di celebrità e vivere in funzione di quello... Beh non ha nulla da insegnare a nessuno in quanto a modelli di comportamento.
0

#27 L'utente è offline   sopress 

  • Vandalo
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 231
  • Iscritto il: 16/04/09
  • Gamertag:SopressITA
  • ID Social Club:sopress
  • Provenienza:Roma
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 26 gennaio 2015 - 22:40

Visualizza Messaggivincent83, il 26 gennaio 2015 - 20:36 ha detto:

Vogliamo parlare di tutti i film violenti o che hanno come protagonisti criminali o malfattori di vario tipo? Quando uscì la serie di Romanzo Criminale a Roma ci fu un'impennata di risse e microcriminalità... e non solo tra i minorenni, anzi :lol: nessuno vuole censurare o limitare capolavori come scarface, gomorra, il padrino ecc e quelli provocano un'istinto di emulazione ancora maggiore, anche perchè non c'è l'interattività che in un videogioco consente di soddisfare, anche se virtualmente, la "voglia di crimine" che sale vedendo i cosiddetti cattivi esempi.


Così come quando uscì fast and furious, quell'anno furono tolte più patenti che nei 10 precedenti

Messaggio modificato da sopress il 26 gennaio 2015 - 22:41

0

#28 L'utente è offline   Sir Nick 

  • Cleptomane
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 187
  • Iscritto il: 12/01/15
  • Provenienza:Los Santos
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 gennaio 2015 - 00:23

Ho visto il servizio di Striscia e devo dire che non hanno tutti i torti. Non hanno spalato m**** su GTA, a differenza di altri, ma hanno criticato i venditori e i genitori che permettono ai bambini di acquistare giochi vietati ai minori. Io ho cominciato a giocare a GTA per caso. A un negozio ho trovato GTA 3 in prova tanti tanti anni fa, ma non lo cacai. Mi ricordo che sono entrato e uscito da un furgone nero XD Quando ero piccolo non mi piaceva questo genere di giochi, ho Metal Gear Solid per la PS1 ma non ci ho mai giocato perché non mi piaceva, ma prima o poi devo farlo. Piano piano ho cambiato gusti, passando da Pippo Giochi Pazzi a Tekken e poi a Splinter Cell. Poi, un bel giorno, mi hanno regalato GTA San Andreas, quando avevo 14 anni. Non ero molto entusiasta, volevo FIFA. Ma appena sono salito sulla bicicletta è arrivato il colpo di fulmine e da allora i GTA sono diventati i miei giochi preferiti, tant'è che ora ce li ho tutti. Non mi sono fatto condizionare da ciò che facevo. Penso che una persona intelligente sia in grado di capire che GTA deve essere si un esempio, ma di tutto ciò che non si deve fare.
Immagine Postata
0

#29 L'utente è offline   vincent83 

  • Sicario
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1535
  • Iscritto il: 19/10/13
  • ID PSN:bicenz
  • ID Social Club:bbi_52
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 27 gennaio 2015 - 00:48

Ma il punto secondo me non è tanto permettere ai minori di giocare a GTA bensì dargli un'educazione a sti benedetti minori, con quella cresceranno bene anche giocando a GTA fin dalla prima infanzia e senza quella cresceranno male indipendentemente da tutti i giochi o film che avranno per le mani. Il PEGI non è un divieto ma un consiglio quindi il negoziante fa benissimo a venderlo perchè non sono sigarette o superalcolici ma uno stramaledetto videogioco... e pure il genitore, se non si risolve il problema a monte, è inutile che priva il suo figliolo di un gioco se poi lo lascia guardare la tv o andare in giro senza inculcargli un minimo di valori: i cattivi esempi stanno dappertutto, stanno per strada in tv e guarda un po' anche nel servizio successivo dello stesso programma... quindi è inutile criticare un videogioco o chi lo vende/compra, tanto più che tale critica arriva proprio da un'ambiente che in quanto a buoni esempi per i giovani non ha assolutamente nulla da insegnare a nessuno: tornando al discorso che facevo prima, ciò che vieterei ai minori sono certi programmi in tv (ossia quasi tutti) altro che GTA :lol:
0

#30 L'utente è offline   Niko_74 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4668
  • Iscritto il: 25/10/11
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 29 gennaio 2015 - 10:04

Concordo Vincent. Una puntata dei veri GF, Master Chef o XFactor, tanto per citarne qualcuno, è sicuramente peggio di Fame or Shame :D
Ho votato e sono rimasto colpito dalla quantità di fascia 31-50. Non pensavo.

Messaggio modificato da Niko_74 il 29 gennaio 2015 - 10:05

0

#31 L'utente è offline   Mauro_Ancona 

  • Cittadino Onesto
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 11
  • Iscritto il: 28/01/15
  • GTA Preferito:GTA 1

Inviato il 29 gennaio 2015 - 22:53

Ciao a tutti, io ho votato la fascia 18-30 perchè ho 28 anni e gioco con piacere a GTA V.

Se permettete vi rubo 2 minuti per spiegare un poco le mie idee. Ho cominciato a giocare a GTA con il primo episodio, allora frequentavo le scuole medie e quel gioco strambo con la visuale dall'alto mi sembrava troppo forte, soprattutto perchè "tutti i vecchi" ne parlavano male... allo stesso tempo giocavo a Road Rash 3d e Tekken... ancora prima Virtua Fighter e Street Fighter... e mai che abbia sentito volare una mosca sul sangue virtuale versato in quei titoli.
Dopo GTA 1 mi sono disinteressato alla serie, le mie preferenze andarono su Gran Turismo ed i giochi di ruolo per pc: Baldur's Gate in primis. Anche lì, della possibilità di fare a pezzi dei bambini non venne scritta una parola in nessun giornale. Successivamente, ma ero già più grande, ho giocato a San Andreas per il pc, ed ora gioco a GTA V e The lost and damned per Playstation 3.

Di tutti questi 4 capitoli di GTA, mi è piaciuto di più San Andreas. La trama di GTA V in singolo mi sembra piuttosto patetica e ripetitiva.
Il suo vero punto di forza è, per me appassionato motociclista, esplorare il vasto mondo in sella ad una Bagger.

Non dico di essere uno stinco di santo: da adolescente ho fatto le mie baruffe, avevo un gruppo (musicale e di amici) dedito a notti brave, ma escludo categoricamente che GTA o qualunque videogioco abbiano avuto un peso su queste mie azioni.
Allora non sarebbero da escludere nemmeno i romanzi di Poe e di Stephen King, o i film horror che pure mi piacciono tanto, o le centinaia di cd di punk ed hardcore che ho in casa.

Credo che relazionarsi "prepotentemente" col mondo e compiere scelte azzardate, spesso sbagliate, sia una fase normale della crescita. E' rischiosa: ma teniamo presente che si parla di un essere umano che sta evolvendo da bambino ad uomo, senza sapere esattamente come fare.
Se non sono caduto nell'inferno delle droghe e dell'alcolismo, che pure mi hanno portato via quattro amici, lo devo alla presenza costante dei miei genitori, che mi hanno parlato quando dovevano e mi hanno dato tre o quattro scappellotti fatti bene quando facevo finta di non capire. Anche avere una passione vera è stato determinante: l'amore per le moto mi ha fatto passare più tempo a smontare un motore che a sbronzarmi, lo stesso dicasi per la subacquea ed i viaggi.

Non nego che ci siano casi estremi in cui alcune persone deboli si siano lasciate traviare dai videogiochi: ricordo un motociclista che, in corsa, prendeva a calci gli specchietti, o un ragazzo che ha minacciato la fidanzata e la polizia con una spada.
Ma seguendo lo stesso ragionamento potremmo benissimo dire che anche Unabomber si sia lasciato traviare dai bellissimi romanzi di Orwell.
E del resto è una questione di numeri: se 10 persone giocano a GTA, è raro che anche uno solo diventi un omicida; se ci giocano 10 milioni di persone, la probabilità cresce.

Tutto ciò, fermo restando che GTA e compagnia sono accompagnati dal simbolo PEGI e che sta ai genitori supervisionare i propri figli, in ogni singola fase della crescita.

Messaggio modificato da Mauro_Ancona il 29 gennaio 2015 - 22:56

Immagine Postata
0

#32 L'utente è offline   Automan 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1296
  • Iscritto il: 10/05/14
  • Provenienza:Teramo
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 30 gennaio 2015 - 17:08

A proposito di PEGI, è lo stesso per il bollino rosso sui film in TV.
Sempre Canale 5, ieri alle 21:20, un bel nudo integrale di 5 minuti... <_<

Salgono a 1/4 i fuorilegge! :asd:
Immagine Postata
0

#33 L'utente è offline   EM vts 

  • Esecutore
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 5175
  • Iscritto il: 27/07/09
  • GTA Preferito:Sconosciuto

Inviato il 30 gennaio 2015 - 20:39

Votato :)

ps: oddio, il famoso Automan :i:
Il mindfucker®

My ex car Immagine Postata
My current car Immagine Postata

Immagine Postata Immagine Postata Immagine Postata

Conosciuti di persona Sanchez a Cecina (LI), Fabio 206 a Genova, Saint Jake e Kraff a Crema, Lex aka Don B. a Milano, ste001 a casa mia DOPO DUE ANNI DI TENTATIVI FALLITI, Epsi a Taormina.
ps: Cecco91 non si è presentato a Crema [ :-p ], ste001 è un paccaro pur abitando a 1 km da me.

0

#34 L'utente è offline   Automan 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1296
  • Iscritto il: 10/05/14
  • Provenienza:Teramo
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 31 gennaio 2015 - 10:38

:mellow:
:asd:
Okay, okay, ecco l'autografo!
Immagine Postata

Ma ho altri 10 colleghi oltre i 30: bene! :)
Immagine Postata
0

#35 L'utente è offline   cip87 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3005
  • Iscritto il: 19/05/08
  • ID PSN:cip87
  • Gamertag:cipi87
  • ID Social Club:cipi87
  • Provenienza:siculo sugnu
  • GTA Preferito:GTA III

Inviato il 31 gennaio 2015 - 12:48

Votato.
Gioco a gta da una vita ormai ed anch'io ho cominciato con GTA 2D.
Sia io che i miei, nn abbiamo mai fatto caso all'età consigliata dietro ai giochi e ho sempre preso quello che volevo, infatti sono cresciuto tossico, ladro, omicida, con alti picchi di instabilità mentale :ghpazzo:
:asd:
Immagine Postata
[url="http://www.gta-expert.it/crew/"]
Immagine Postata
0

#36 L'utente è offline   andriese 

  • Boss
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 10863
  • Iscritto il: 02/11/11
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 31 gennaio 2015 - 13:35

interessante sto sondaggio :ahsese:

Visualizza Messaggicip87, il 31 gennaio 2015 - 12:48 ha detto:

Votato.
Gioco a gta da una vita ormai ed anch'io ho cominciato con GTA 2D.
Sia io che i miei, nn abbiamo mai fatto caso all'età consigliata dietro ai giochi e ho sempre preso quello che volevo, infatti sono cresciuto tossico, ladro, omicida, con alti picchi di instabilità mentale :ghpazzo:
:asd:


per l'ultima parte, Non puoi dire che sei sano di mente
TENENTE DELLA CREW

Immagine Postata



Immagine Postata
0

#37 L'utente è offline   Automan 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1296
  • Iscritto il: 10/05/14
  • Provenienza:Teramo
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 31 gennaio 2015 - 14:43

Era ironico, ovviamente! ;)
Immagine Postata
0

#38 L'utente è offline   Gino Frozen 

  • Boss
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 17042
  • Iscritto il: 28/10/13
  • ID PSN:XxGinoFrozenxX
  • ID Social Club:Gino Frozen
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 31 gennaio 2015 - 17:32

Visualizza MessaggiAutoman, il 31 gennaio 2015 - 10:38 ha detto:

:mellow:
:asd:
Okay, okay, ecco l'autografo!
Immagine Postata

Ma ho altri 10 colleghi oltre i 30: bene! :)


:lode:
Immagine Postata
0

#39 L'utente è offline   Automan 

  • Cacciatore di taglie
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 1296
  • Iscritto il: 10/05/14
  • Provenienza:Teramo
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 01 febbraio 2015 - 10:25

Ma basta! :asd:
Ho ancora millemila giapponesi che vogliono farmi imperatore per aver fatto il Gundam! :asd:
Immagine Postata
0

#40 L'utente è offline   xXDanielxITAXx 

  • Cittadino Integerrimo
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4
  • Iscritto il: 24/02/15
  • ID PSN:xXDanielxITAXx
  • Gamertag:xXDanielxITAXx
  • ID Social Club:xXDanielxITAXx
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 24 febbraio 2015 - 23:48

Per me si può iniziare a giocare a GTA capendolo quando ci si sviluppa 13-14-15 anni perché ci si sviluppa sia mentalmente che sessualmente (intendo, immaginati un ragazzino di 8 o 9 anni che va nello stripclub, gli fa solo schifo vedere 2 che si baciano quindi figurati, e di giocatori a quell'età se ne trovano fidatevi) comunque quando si hanno appunto 8-9 anni si capisce cos'è la droga e cos'è la morte ma il sesso...non credo... :ifyouknow:

Messaggio modificato da xXDanielxITAXx il 24 febbraio 2015 - 23:49

0

  • (3 Pagine)
  • +
  • 1
  • 2
  • 3
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi