GTA-Expert Forum: URGENTE: Samsung G2 Portable inutilizzabile - GTA-Expert Forum

Salta al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

URGENTE: Samsung G2 Portable inutilizzabile Non riesco più ad accedere all'hard disk esterno, ma i dati ci son

#1 L'utente è offline   Simone98RC 

  • Vandalo
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 63
  • Iscritto il: 05/09/12
  • Provenienza:Reggio Calabria
  • GTA Preferito:GTA IV

Icona Messaggio  Inviato il 03 febbraio 2013 - 18:31

Torno a casa verso le 17 col mio indispensabile Samsung G2 Portable, funzionava regolarmente alle 15, quando l'ho utilizzato per studiare l'HTML5 sulla macchina virtuale con sistema operativo Windows 7 Ultimate x64.
Avevo ibernato il computer, un Windows 8 Pro fisso, riassemblato tranne hard disk e lettore DVD vecchi di circa 5 anni.
Lo riattivo e nel centro operativo appare l'avviso shock "riavviare per correggere errori importanti di un'unità".
Pensavo si trattasse dell'hard disk interno (ed ero contento così sarei potuto passare, magari, a uno a stato solido).
Riavvio dopo circa un quarto d'ora dall'avviso il PC e noto un forte calo di prestazioni. Da notare, inoltre, che non ha eseguito il CheckDisk: indizio che si tratta dell'hard disk esterno, dato che è crittografato e che non si può sbloccare automaticamente già in fase di avvio.
Il computer ha un forte calo di prestazioni, apro il menù Metro per 3 volte e per 3 volte si auto-chiude ritornando all'interfaccia desktop.
Provo ad aprire qualsiasi applicazioni e ci impiega non meno di 30 secondi!
Finalmente apro Esplora Risorse e trovo l'unità esterna inaccessibile: viene riportato l'errore "Impossibile accedere a G:/. Parametro non corretto.".
Pensando che il mio computer fosse origine e causa di ogni male, riavvio con un controllo checkdisk pianificato dell'unità interna.
Si blocca al 27% ad ogni riavvio, poi ho l'idea geniale di disabilitare il controllo automatico modificando una voce di registro con avast! Rescue Disk.
Intanto effettuo il checkdisk da un altro fisso con parametri /f /r /b (riparazione automatica e doppio controllo dei settori danneggiati).
Tutti gli ID dei files vengono sostituiti e rilevati come non validi, vengono corretti il MFT e lo spazio di allocazione che, da quando ho convertito l'unità ad NTFS, si inventa lo spazio occupato, circa 20-30 GB superiore al valore effettivo.
Adesso il messaggio di errore è diventato "Accesso negato".
L'unico buon segno è i files risultano archiviati normalmente nell'unità, Undelete 360 e le utility di IObit rilevano contenuto (circa 188 mila files).
Qualunque test effettuo l'unità risulta funzionante. Ho effettuato un test di ben due ore con SeaTools e non è stato rilevato alcun errore.
Controllo le autorizzazioni di accesso, le abilito tutte e me le fa abilitare. Ma l'errore rimane lo stesso, anche dopo avergli indicato alla macchina che il padrone sono io.

Danno fisico? Ne ha presi di urti... cioè solo due. Già vi erano problemi, alcuni files dopo una settimana dalla memorizzazione si auto-stravolgono e risultano occupare 70-80 byte (praticamente nulla) e sono costretto a cancellarli e a rimemorizzarli, ma stessa storia. Cambio cartelle, nome file, ma stesso problema.
Ho fatto grossi spostamenti di files per riorganizzare le cartelle (era pieno di cartelle e roba inutile e incomprensibile) e il passaggio ad NTFS l'ho effettuato senza formattazione (ho usato il comando convert e l'ho lasciato lavorare un intera nottata).
Mi devo rassegnare o esiste un'altra soluzione?

Ho provato:


  • CheckDisk (ha corretto tutto... tranne il problema principale: l'accessibilità);
  • TestDisk (ma non ha rilevato un cazzo, ma soprattutto non ci ho capito un cazzo);
  • SeaTools (nessun errore rilevato dopo due ore di ansia inutili).

0

#2 L'utente è offline   Simone98RC 

  • Vandalo
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 63
  • Iscritto il: 05/09/12
  • Provenienza:Reggio Calabria
  • GTA Preferito:GTA IV

Inviato il 03 febbraio 2013 - 21:40

Problema risolto!
Si trattava di un errore nella concessione delle autorizzazioni. Il disco è completamente in salute e il CheckDisk è bastato a riportarlo in vita.
Spero funzioni regolarmente anche su altri computer senza dover riconcedere anche qui le autorizzazioni.
Vi terrò aggiornati, senza aprire inutilmente altri topic.
0

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi