GTA-Expert Forum: Aiuto testo di antologia - GTA-Expert Forum

Salta al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Aiuto testo di antologia

#1 L'utente  offline   Alex106 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3620
  • Iscritto il: 11/03/12
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 02 ottobre 2012 - 12:13

ciao a tutti.mi servirebbe,anche uno spunto per fare un testo di antologia Immagine Postata
ora leggendo la traccia voi direte: "è una cavolata",lo so che è una cavolata ma la mia fantasia si è "esaurita" tempo fa Immagine Postata


traccia:

Quote

Scrivi un testo descrittivo e un dialogo:un animale per ciascuno
Immagina un mondo in cui ognuno abbia un animale che lo accompagni per tutta la vita e ne conosca il senso.Quale sarebbe il tuo animale?Se potessi parlargli cosa gli chiederesti?Cosa immagini ti risponderebbe?Descrivi l'animale e scrivi il dialogo immaginario


l'animale so quale(un criceto),solo che il problema sono il dialogo e l'introduzione

ps:il testo lo devo portare domani
grazie a tutti coloro che mi aiuteranno

Messaggio modificato da Alex106 il 02 ottobre 2012 - 12:14

0

#2 L'utente  offline   Scooby 

  • Taccheggiatore
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 4757
  • Iscritto il: 18/12/09
  • ID PSN:batena
  • Provenienza:Tuasorella(TS)
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 02 ottobre 2012 - 13:40

te l'ho fatto sul cane però, il criceto non mi piace
Ah aggiusta la punteggiatura e qualcos'altro :asd:
Quel giorno in cui lo incontrai fu il più bello della mia vita, lo ricordo benissimo, come se fosse ieri: era una sera di luglio e stavo guardando le stelle. L'aria era fantastica nel parco, c'era un'atmosfera elettrizzante sapevo che sarebbe successo qualcosa. Ad un certo punto noto un rumore strano, come quello che fanno i rametti quando si spezzano. Mi giro e lo vedo: era un cagnolino. A quel punto mi stavo chiedendo come poteva essere finito li. Mi avvicino e lui si abbassa intimorito, ma non scappa, anzi rimane fermo. Aveva bisogno di cure perchè era ferito ad una zampa. Mi chiedeva aiuto e io non esitai. Lo portai al primo centro medico che conoscevo. Era troppo piccolo per poter parlare ( :ohgodwhy: ) ma da quel che capii sembrava essere stato abbandonato da una famiglia.
La dottoressa mi confermò che non era niente di grave e che potevo tornare a prenderlo l'indomani.
Dopo aver finito la scuola corsi dal veterinario per prenderlo. Quando mi vide corse verso di me e mi disse grazie, leccandomi tutta la faccia. Lo portai con me e convinsi i miei genitori a tenerlo; così decisi di chiamarlo Nerone perchè era tutto nero. Grazie al mio aiuto, dopo pochi mesi, imparò a formulare frasi di senso compiuto e così comincio perfettamente a parlare. Non avrei mai immaginato che un essere così diverso da noi possa provare tanto amore per me e per la mia famiglia. Ogni giorno dopo la scuola mi veniva a prendere e mi chiedeva come io avessi passato la giornata. Lui mi raccontava di quanto avesse ahimè giocato tutta la mattinata mentre io come al solito gli dicevo la frase "non ho fatto niente" . Arrivati a casa la solita routine: io correvo verso la tavola, lui verso la ciotola. La parte migliore della giornata arriva dopo pranzo. Gli animali hanno una parlantina micidiale, sono delle vere e proprie stazioni radio. Proprio l'altro giorno avemmo una discussione sulle loro abitudini strane:
Allora nerone mi dici perchè voi cani mangiate sempre e a qualsiasi ora del giorno?
Perchè a noi cani piace mangiare, mi sembra ovvio.
Ma non vi viene mal di pancia?
Assolutamente no, anzi, a noi piace stare sempre col pancino pieno.
E perchè vi piace abbaiare alle macchine?
Non esiste un motivo preciso, ci piace farlo. Sai benissimo che noi non abbiamo niente da fare tutto il giorno. Di conseguenza dobbiamo far passare il tempo.
Cos'è la cosa che i cani odiano di più?
Personalmente odio gli insetti, specialmente le api e il loro ronzio. Pero molti cani per esempio non amano essere accarezzati contro pelo, o altri ancora non vogliono essere disturbati mentre mangiano. Dipende da carattere a carattere. Mentre ti posso fare io una domanda Alex106? Hai già finito di fare i compiti? Voglio vedere Rex in pace.
:okay:
The End

Messaggio modificato da Scooby il 02 ottobre 2012 - 13:43

0

#3 L'utente  offline   Alex106 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3620
  • Iscritto il: 11/03/12
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 02 ottobre 2012 - 14:05

grazie Scooby Immagine Postata
si ho finito i compiti Immagine Postata
0

#4 L'utente  offline   Kraff 

  • Vice
  • Gruppo: Moderatori
  • Messaggi: 9636
  • Iscritto il: 17/01/07
  • Provenienza:Crema
  • GTA Preferito:GTA: San Andreas

Inviato il 02 ottobre 2012 - 18:10

Curioso, il concetto di animale senziente, parlante e sopratutto indissolubilmente legato alla persona mi ricorda tanto il concetto socratico di daemon/daimon, o in tempi pi recenti, il modo in cui la cosa stata rappresentata da Philip Pullman nel romanzo La Bussola d'Oro.

Sono io che mi faccio troppe seghe mentali o magari questa prof vuole penetrare nel campo filosofico?
Immagine Postata
0

#5 L'utente  offline   Alex106 

  • Assassino
  • Gruppo: Utenti
  • Messaggi: 3620
  • Iscritto il: 11/03/12
  • GTA Preferito:GTA V

Inviato il 02 ottobre 2012 - 18:44

non lo so Immagine Postata
abbiamo fatto un testo di Dino Buzzati,"Il Colombre" e tra questi esercizi c'era questo appunto di fare questo testo
0

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi